Pronostici Serie A del 7, 8 e 9 Dicembre 2018

Pronostici Serie A

Prossima giornata di Serie A che si mostra molto significativa per via di tante partite che daranno indicazioni significative sulla classifica e sulla stagione di tante squadre.

Si inizierà con il botto venerdi 7 dicembre quando si giocherà il derby d’Italia tra Juventus e Inter, che seppur molto distanti in classifica per via della grande superiorità della squadra di Allegri,promette spettacolo per via dei tanti campioni in campo e per la sfida tra le stelle e bomber Icardi e CR7.

Ma ci saranno anche altre sfide interessanti con in primis il Milan di Gattuso che ospiterà il Torino per confermare il quarto posto e i progressi visti nella scorsa partita con il Parma, nonostante i tanti problemi e le tante assenze.

Alla sfida per il quarto posto sono iscritte sia la Lazio, che è reduce dal pareggio pieno di polemiche dopo una brutta prestazione in trasferta con il Chievo, e la Roma che ha sfoderato una bella prestazione in casa con l’Inter nell’ultimo turno.

La squadra di Inzaghi ospita la Sampdoria di Giampaolo e la Roma va a Cagliari per tornare a vincere e iniziare un ciclo di risultati positivi e risalire in classifica.

Ma le sfide saranno tante e saranno interessanti sia per la zona Europa che per la zona salvezza e noi come al solito andiamo ad analizzare i pronostici Serie A partita per partita.

Pronostico Juventus – Inter

Partita spettacolare e fuori da ogni pronostico quella che si giocherà venerdi sera tra Juventus e Inter e che viene definito derby d’Italia. La Juventus sta stradominando il campionato ed è reduce dalla vittoria in trasferta in un campo difficile come quello di Firenze.

In Serie A è prima in classifica con 8 punti di vantaggio sul Napoli, che è l unica che sembra possa creare qualche piccolo problema alla capolista e a 11 appunto dall’Inter, che vuole vincere per avvicinarsi almeno un pò al Dream Team bianconero.

Uno dei protagonisti della cavalcata bianconera  è sicuramente il mister Max Allegri che negli ultimi giorni si è espresso sulla stagione bianconera e sulla sua esperienza nella panchina della Juventus:

Allenare è stata la mia sfida, io amo le cose impossibili… o quasi – rivela Allegri – Quando sono arrivato qui mi tiravano le uova, dissi ‘speriamo che tra un anno smetteranno’. Ne parlavo col presidente Agnelli. Ma tutte le squadre che ho allenato mi hanno dato qualcosa”.

Dico spesso che il lavoro dell’allenatore è quello di evitare di fare danni. Quando è stato l’ultimo mio? Col Manchester (Juve da 1-0 a 1-2, ndr), a volte con i cambi perdi le partite. Ho sbagliato, altre volte è andata bene”.

Bisogna lavorare molto sui settori giovanili. E fare due passi indietro nelle tradizioni calcistiche italiane. L’Italia ha avuto tantissimi grandi allenatori prima di Sacchi, ma di loro abbiamo buttato tutto. Si pensa che il calcio vada verso una scienza esatta, ma per me è un gioco di conoscenza. Se prendi 20 ragazzini e li lasci lì, dopo due mesi torni e sono tutti migliorati”.

Infine, piccolo commento anche sul prossimo big match: “Marotta mi ha voluto alla Juventus, ora è all’Inter ma mi ha detto che venerdì non viene.

 Metterò 11 giocatori in campo e spero di fare risultato contro una grande squadra. Una partita bella, affascinante, come sempre da cinque stelle di difficoltà. Spalletti è un grande allenatore. Se mi piacerebbe avere Icardi? Ho un grande attacco, sono già molto contento”.

Invece l‘Inter è reduce dal pareggio in trasferta con la Roma in una partita difficile e piena di polemiche arbitrali per via di un rigore non dato alla squadra di Totti.

La squadra di Spalletti è anche molto concentrata sulla Champions League che dopo la sconfitta di Londra con il Tottenham si è complicata e avrà l’ultimo atto martedi prossimo con l’ultima partita in casa con il PSV.

Spalletti vuole vincere per lanciare la squadra in campionato e dopo la partita a Roma si era mostrato un pò infastidito per le polemiche arbitrali,anche se aveva ammesso le sue colpe per l’espulsione:

“La partita sarebbe comunque finita così perché le due squadre l’hanno condotta talmente bene che l’avrebbero rimessa a posto. Entrambe erano esecutive su quello che dovevano, è stato un pareggio giusto tra due squadre che fino all’ultimo hanno cercato di vincerla andando anche a liberare spazi pericolosi. Mentalmente sono due squadre da elogiare, partita aperta e bella con giocate e tattica interessanti, dove è mancato qualcosa nella finalizzazione.

Le due squadre viste oggi sanno dove vogliono andare. Secondo me bisogna sempre provare a vincere, ma il calcio in Italia è cresciuto. C’è volontà di andare sin dal rinvio a provare a giocare la palla a terra, e tutte le avversarie ti creano pressione dall’inizio.

Stasera è successo di continuo, la linea difensiva montava addosso ai centrocampisti creando problemi a chi doveva tornare dal portiere. Sono moltissime le squadre che vogliono costruire palla a terra, andando a scavare lo spazio dove giocare. Ed è la cosa giusta. Ci sono molti allenatori in Italia che hanno alzato il livello di qualità.”

Per il pronostico puntiamo sulla doppia chance 12 vista la difficoltà della previsione.

Pronostico: 12

Pronostico Milan – Torino

La squadra di Gattuso ospita il Torino per continuare a lottare per la zona Champions League nonostante i tantissimi infortuni e i momenti di scarsa forma di campioni come Higuain. Il mister calabrese continua ad essere ottimista sulle possibilità della sua squadra, come sottolineato nel post partita con il Parma:

“La vittoria? E’ pesante perché abbiamo giocato contro una squadra fastidiosa, contro una squadra che ti può far male in qualsiasi momento. Oggi li abbiamo limitati nelle ripartenze, nel abbiamo prese solo due. Sul resto, la squadra si è mossa bene. Faccio i complimenti ad Abate per come sta giocando. Oggi ero preoccupato per la difesa a quattro. Ho giocato così perché con loro a tre si poteva ballare, come è successo al Torino contro il Parma.

Devo ringraziare Ignazio per la disponibilità, ma ero preoccupato. La partita? Adesso va di moda il discorso dei cambi. Questo fa parte del mestiere e lo accettiamo. Penso che oggi abbiamo subito gol sul loro primo tiro. Del calcio fa parte anche questo. Dobbiamo continuare a lavorare, non devo leggere ed ascoltare nessuno. Il resto sono solo chiacchiere.

Il Torino è reduce dalla vittoria con il Genoa e sta abbastanza bene, e va a Milano per fare risultato. Per il pronostico puntiamo sulla doppia chance 1x e Over 1,5.

Pronostico:1x; Over 1,5

Altri pronostici

Pronostico Napoli – Frosinone

Il Napoli si prepara alla trasferta con il Liverpool decisiva, ma non può perdere punti. Tra i pronostici di domani questo è uno dei più scontati ed è a favore del Milan, con Over 2,5 per i goal.

Pronostico: 1, Over 2,5

Pronostico Cagliari – Roma

Roma favorita, ma essendo un pò in crisi e considerando che il Cagliari è temibile in casa, ci fa pensare alla doppia chance X2. 

Pronostico: X2

Pronostico Lazio – Sampdoria

La squadra di Inzaghi deve vincere per riscattare le ultime partite e pronostico sul segno 1.

Pronostico:1

Pronostico Sassuolo – Fiorentina

Partita tra due squadre che giocano un bel calcio e vogliono essere l’outsider in zona europa. Pronostico su doppia chance e Over 1,5.

Pronostico: 12, Over 1,5

Pronostico Empoli – Bologna

La squadra di Andreazzoli è favorita su un Bologna in crisi.

Pronostico:1

Pronostico Parma – Chievo

Squadra di casa favorita, ma il Chievo è in netta ripresa e quindi doppia chance 1x.

Pronostico: 1x

Pronostico Udinese – Atalanta

La squadra di Gasperini va a Udine da favorita, ma la partita non sarà facile.Pronostico sulla doppia chance 12 e Over 1,5 per i goal.

Pronostico: 12; Over 1,5

Pronostico Genoa – Spal

Pronostico difficile visto l’equilibrio, ma leggermente a favore della squadra di casa.

Pronostico:1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accedi al tuo account

Non hai ancora un account?

Mostra

Password dimenticata?

Registrati gratuitamente

Hai già un account?

Mostra

Mostra

Recupera la password

Inserisci l'indirizzo email usato durante la registrazione. Ti sarà inviata una nuova password.

Conferma il codice PIN

Inserisci il codice PIN ricevuto via SMS per confermare il tuo account.

Close
x
Megaregistrazione

OFFERTA di BENVENUTO

Ricevi fino a 500 € di BONUS in 10 minuti

RICHIEDI ORA